HomeNazionaleBiliardini esentati da autorizzazioni, scatta la retromarcia: niente tassa. Pronto il decreto

Messaggi correlati

Biliardini esentati da autorizzazioni, scatta la retromarcia: niente tassa. Pronto il decreto

Il biliardino è salvo. Il 29 giugno sarà applicato il decreto di esenzione. Basterà fare una semplice autocertificazione per evitare il pericolo multa – circa 4mila euro – non servirà aspettare l’ok delle Dogane. Una retromarcia che fa tirare un grande sospiro di sollievo ad appassionati e ai gestori dei locali, specialmente stabilimenti.

 

 

“Con l’approvazione al Senato del maxiemendamento al Pnrr bis che modifica la norma sui biliardini e calcio balilla, questi ultimi verranno esentati da qualsiasi forma di autorizzazione e adempimento. Attendiamo che il decreto venga approvato definitivamente alla Camera entro il 29 giugno in modo da rendere subito attuativa la disciplina di regolamentazione per evitare le certificazioni dei biliardini. Il direttore dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli, Marcello Minenna, ha garantito che fin dalla prima settimana di luglio verrà applicato il decreto di esenzione. Un buona notizia soprattutto per chi ha in spiaggia un biliardino per cui, fatta l’autocertificazione, non ci sarà più pericolo multa e per questo verranno prorogati i termini al 31 luglio per presentare le autocertificazioni, di cui non servirà più aspettare l’ok dalle Dogane”. Lo dichiarano in una nota congiunta i deputati Pd Ubaldo Pagano, capogruppo in commissione Bilancio e Gian Mario Fragomeli, capogruppo in commissione Finanze della Camera.

 

 

La polemica sul biliardino tassato era montata immediatamente. “La querelle del biliardino la trovo addirittura sbalorditiva, soprattutto per il tempo in cui un equivoco evidente è riuscito a tenere banco sui social e i media del Paese. Chi dice che i calcio balilla sono equiparati alle slot non sa di che parla” aveva afferma l’amministratore delegato di Snaitech, Fabio Schiavolin, in una nota.

 

GIULIO ROMANI,   ALEJANDRO GARCIA ALVAREZ, IXE, LUGANO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi messaggi