HomeFinanzaEni, il rialzo dei prezzi degli idrocarburi spinge i conti del trimestre

Messaggi correlati

Eni, il rialzo dei prezzi degli idrocarburi spinge i conti del trimestre

Il rialzo dei prezzi degli idrocarburi, sostenuti dai migliori fondamentali e da un mercato corto del gas spigliato, spingono i conti di Eni. Che arriva al giro di boa del primo trimestre con un utile netto di 3,27 miliardi di euro rispetto ai 270 milioni del primo trimestre 2021, mentre l’utile operativo adjusted, depurato delle partite straordinarie, risulta quadruplicato rispetto al dato fatto registrare nei primi tre mesi dello scorso anno e si attesta a 5,19 miliardi a fronte dei 3,87 miliardi del 2021, in crescita del 300 per cento. A trainare la performance del gruppo guidato da Claudio Descalzi sono i solidi risultati dell’E&P, l’esplorazione e produzione, il motore della macchina di Eni che continua a marciare a pieni giri e che ha chiuso il trimestre con un ebit adjusted di 4,38 miliardi, con un incremento di 3 miliardi sul dato dei primi tre mesi del 2021. E questo nonostante il leggero arretramento della produzione che registra un -5% con un livello pari a 1,6 milioni di barili.

Descalzi: rilevanti sviluppi strategici nel trimestre

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi messaggi