HomeNazionalechiesto il processo per un 56enne – Corriere dell'Umbria

Messaggi correlati

chiesto il processo per un 56enne – Corriere dell’Umbria

Una volta, una delle tante, l’ha picchiata anche dentro l’ospedale. Quando lui era ricoverato e lei era andata a fargli visita. L’aggressione era stata anche ripresa dalle telecamere di videosorveglianza e l’episodio aveva fatto scattare l’ammonimento del questore emesso d’ufficio nei suoi confronti. 

 

 

Sempre in quell’occasione, in cui ha colpito la compagna con schiaffi e pugni al volto, al capo e al corpo, l’ha pure minacciata dicendole: “Vado a firmare per uscire, vengo a casa e finisco quello che ho iniziato qui”. E’ solo uno degli episodi messi in fila dal sostituto procuratore Mara Pucci che per l’uomo, un 56enne perugino, ha chiesto il rinvio a giudizio per maltrattamenti. E la sua posizione verrà discussa tra poche settimane davanti al gup, Piercarlo Frabotta. Secondo quanto emerso, l’uomo, oltre all’episodio avvenuto in ospedale e interamente documentato, si sarebbe reso responsabile di diverse altre violenze nei confronti della compagna. 

 

Una volta, stando alle accuse, dopo averla malmenata, le avrebbe sottratto la borsa con i suoi effetti personali, le chiavi di casa e della macchina e quando la donna ha provato a riprenderle, l’avrebbe scaraventata per terra. In quel caso ci fu l’intervento dei carabinieri e la compagna venne portata al pronto soccorso. Non era la prima volta. Poco tempo prima infatti, la donna era finita al pronto soccorso col naso rotto e con contusioni al volto e alla mano. E la frattura del naso viene contestata all’indagato. In un’altra occasione, dopo averla aggredita mentre erano all’interno dell’automobile, prendendola a schiaffi, l’aveva pure inseguita fuori minacciandola con un paio di forbici. 

 

Da non perdere