HomeNazionalePaola Taverna si prepara a trasformarsi da vicaria M5s a sicaria di...

Messaggi correlati

Paola Taverna si prepara a trasformarsi da vicaria M5s a sicaria di Conte – Corriere dell’Umbria

Francesco Storace

03 gennaio 2022

Eccola, pronta a tornare sul proscenio della politica alta e nobile. Così devono aver detto tre o quattro degli amici suoi a Paola Taverna e già fioccano le indiscrezioni sulla sua voglia di dedicarsi alla resurrezione del Movimento Cinque stelle. Che, affidato alle cure di Giuseppe Conte, non sembra ancora al massimo della forma.
Messo negli archivi il suo pensiero sul Pd, la Taverna sta elaborando una strategia in cui vuole coinvolgere un bel po’ di quei parlamentari che temono le elezioni anticipate come il tacchino a Natale.

 

 

Il tic è scattato quando ha sentito il capo politico parlare di una donna al Quirinale. No, no, non confondiamoci: ancorché vicepresidente del Senato, la Taverna sa che non avrebbe alcuna possibilità di ascesa al Colle. Molto più modestamente hanno cominciato a farla sognare – raccontano le indiscrezioni a identità segreta – di poter ricevere tra le braccia proprio il Movimento. Una donna potrebbe guidarlo, si sono detti e le hanno detto i suoi cantori dell’ultima ora. In tanti giurano sul fallimento del M5s per le elezioni del Presidente della Repubblica. Deputati e senatori non si sentono protagonisti del momento, Conte si è limitato a quella che il Pd ha definito una “casalinata” per stare sui giornali, ha promesso a Letta posizioni concordate salvo svicolare alla prima occasione. Il che non aiuta a capire quale sarà la strategia dei pentastellati.

 

 

Di qui, il sogno della Taverna. Se Conte crolla, qualcuno/a dovrà pensare a riprendere in mano un Movimento distrutto da troppi sbandamenti di linea. E lei vuole provarci. Il ragionamento è presto detto. La Taverna è vicepresidente vicaria dei Cinque stelle. Se Conte molla, la reggente sarebbe proprio lei. E se Vito Crimi è durato una vita in quel ruolo, nessuno potrebbe impedire a lei di restare reggente di qui a molti mesi ancora: da vicaria a sicaria, non male.

 

Da non perdere