HomeFinanzaIn Francia le assemblee più calde d’Europa: dai soci «no» a 40...

Messaggi correlati

In Francia le assemblee più calde d’Europa: dai soci «no» a 40 proposte del consiglio

Nel corso della campagna assembleare 2021 delle società quotate in Piazza Affari (indice Ftse Mib) il numero complessivo di proposte contestate dagli azionisti è sceso a 39 dalle 56 dell’anno 2020 (-23,45%). Un calo che riflette la riduzione delle raccomandazioni negative dei principali proxy advisor: Iss ha suggerito di votare no a 30 proposte dei board (-26,7% rispetto alle 45 del 2020), mentre Glass Lewis ha rilasciato 32 suggerimenti negativi (erano 47 nel 2020, -25,17%).

Il ruolo dei proxy advisor

Dati da cui emerge il…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi messaggi